Zebre in Guinnes Pro 14 con Canna titolare

La franchigia italiana affronterà i Dragons a Newport in Galles

zebre in guinnes pro 14 con canna titolare
Benevento.  

Dopo le prime due partite di Challenge Cup, le Zebre tornano a giocare in Guinness PRO14. Sabato pomeriggio Canna e compagni svenderanno in campo a Newport in Galles nel match valevole per il 7° turno del torneo continentale. Avversari di giornata i Dragons, Il calcio di inizio della sfida è fissato alle ore 18:15 italiane al Rodney Parade.

In campo dal primo minuto l’apertura scuola IVPC Rugby Benevento Carlo Canna, mentre rispetto alla formazione scesa in campo sabato scorso contro i francesi, ci saranno ben quattro novità. Nel pack degli avanti, occasione per il pilone sinistro Fischetti, il tallonatore Bigi e per Giammarioli che scenderà in campo col numero 8. Novità anche nel ruolo di mediano di mischia con Violi titolare.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 30 novembre alle ore 18:15 italiane scenderà in campo contro i Gallesi Dragons al Rodney Parade di Newport nel 7° turno di Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani* (76)

14 Charlie Walker (6)

13 Giulio Bisegni (90) (Cap)

12 Tommaso Boni* (79)

11 James Elliott (26)

10 Carlo Canna (84)

9 Marcello Violi (57)

8 Renato Giammarioli* (37)

7 Giovanni Licata* (30)

6 Maxime Mbandà* (44)

5 Ian Nagle (5)

4 Mick Kearney (6)

3 Giosuè Zilocchi* (23)

2 Luca Bigi (3)

1 Danilo Fischetti* (11)

A disposizione:

16 Oliviero Fabiani (111)

17 Andrea Lovotti* (88)

18 Eduardo Bello (34)

19 David Sisi (47)

20 Johan Meyer (84)

21 Joshua Renton (23)

22 Michelangelo Biondelli* (5)

23 Pierre Bruno (7)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Mattia Bellini, Francois Brummer, Tommaso Castello, Massimo Ceciliani*, Gabriele Di Giulio*, Jimmy Tuivaiti

Convocato con i Barbarians: George Biagi

Squalificato: Apisai Tauyavuca

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Dragons: Will Talbot-Davies, Dafydd Howells, Adam Warren, Jack Dixon, Owen Jenkins, Arwel Robson, Tavis Knoyle, Harrison Keddie, Taine Basham, Huw Taylor, Matthew Screech, Joe Davies, Lloyd Fairbrother, Richard Hibbard (Cap), Brok Harris; All. Dean Ryan
A disposizione: Ellis Shipp, Josh Reynolds, Aaron Jarvis, Max Williams, Ben Fry, Rhodri Williams, Jacob Botica, Tyler Morgan

Arbitro: George Clancy (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Simon Rees (Welsh Rugby Union) e Mark Patton (Irish Rugby Football Union)

TMO: Colin Stanley (Irish Rugby Football Union)