Incide il suo nome sulla Fontana di Trevi: beccata

Con una chiave ha scalfito il marmo del monumento: è stata denunciata e dovrà pagare i danni

incide il suo nome sulla fontana di trevi beccata
Aversa.  

Costa cara a una ragazza aversana la “prodezza” messa a segno a Roma: ha inciso con una chiave il suo nome sul marmo alla base della Fontana di Trevi, tentando poi di nascondersi tra la folla. Ovviamente però il suo gesto, volto a danneggiare una delle principali opere d'arte della capitale, è stato notato e due agenti in borghese della polizia locale di Roma Capitale l'hanno bloccata. E' stata denunciata e dovrà rispondere del reato di danneggiamento: la chiave utilizzata per incidere il suo nome sulla fontana è stata sequestrata dagli agenti che poi hanno anche allertato il persona tecnico per quantificare i danni al monumento.