Pezzotto Sky: arrivano le multe agli utenti, sono pesantissime

"Inutile cancellare la cronologia, i flussi vengono rintracciati lo stesso"

pezzotto sky arrivano le multe agli utenti sono pesantissime
Caserta.  

Arrivano le prime multe per gli utenti del “pezzotto”: la Gdf è riuscita a rintracciare i flussi anche per gli utenti che hanno cancellato la cronologia. Lo ha raccontato l'ad di Lega Serie A, De Siervo: “C’è un grosso giro di soldi dietro il cosiddetto ‘pezzotto’. Questo è un Paese in cui ciascuno deve fare la propria parte, continuare ad andare avanti con questa forma di consumo è da stupidi. Nelle prossime ore usciranno anche le multe per tantissimi utenti da 2.500 a 25.000 euro a persona. E’ una pena pesante per chi consuma contenuti in questo modo.
La sentenza della Corte di Cassazionenumero 46443/2017 ha giurisprudenza in materia: i giudici hanno infatti inflitto una pena a quattro mesi di reclusione e 2.000 euro di multa per un utente che vedeva Sky in modo illegale col pezzotto. La legge vigente stabilisce che chi si rende colpevole della visione dei canali in modo illegale rischia da 2.582,29 a 25.822,26 euro di multa e da sei mesi a tre anni di reclusione.