Reddito di cittadinanza: troppi furbetti. 7mila bloccati

Nel mirino chi percepisce il sussidio indebitamente

reddito di cittadinanza troppi furbetti 7mila bloccati
Caserta.  

Troppi i furbetti del reddito di cittadinanza in Campania: tra chi viene sorpreso a lavorare in nero nonostante il sussidio e chi, peggio, viene sorpreso a commettere reati come spaccio o altro pur prendendo il reddito.
Per questo è partita la controffensiva: individuare i profili più a rischio, controllarli e semmai bloccare i pagamenti, ma anche valutare i precedenti penali di chi percepisce il sussidio.
Settemila i sussidi già bloccati, molti di più quelli nel mirino e oggetto di verifiche, molte di queste in provincia di Caserta.