Estorsioni e colpi di fucile contro negozi, arrestato

Ordinanza in carcere notificata da un 49enne peraltro già detenuto per altri reati

estorsioni e colpi di fucile contro negozi arrestato
Mondragone.  

I carabinieri di Mondragone hanno hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Dda partenopea nei confronti di un Giovanni C., 49 anni, di Mondragone, già detenuto per altri reati. L'uomo è ritenuto responsabile di estorsione aggravata dal metodo mafioso. In particolare, durante le indagini dei carabinieri, è emerso che l'indagato avrebbe estorto denaro a due commercianti di Mondragone. Esercizi commerciali che erano stati anche danneggiati con dei colpi di fucile.