Lido completamente abusivo: sequestrato

1600 metri quadri, oltre a barman e camerieri completamente in nero

lido completamente abusivo sequestrato
Mondragone.  

Un lido balneare completamente abusivo di circa 1600 metri quadrati, nella disponibilità di una struttura alberghiera e utilizzato in via esclusiva dai suoi clienti, è stato individuato dalla Guardia di Finanza sul litorale di Mondragone. Entrando in albergo, i finanzieri hanno rilevato la presenza di 5 tra camerieri e barman completamente "in nero" e che sulla spiaggia vicina era stato adibito un vero e proprio lido munito di ombrelloni e lettini, tutti disposti su un'unica fila, a disposizione degli ospiti e nel quale operavano due assistenti bagnanti, anche questi ultimi non regolarmente assunti. Lo stabilimento balneare, a seguito del controllo operato dalle Fiamme Gialle, è risultato privo delle autorizzazioni e concessioni previste e i militari hanno sottoposto a sequestro 20 ombrelloni e 40 lettini, denunciando il rappresentante legale della società titolare dell'albergo alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per il reato di abusiva occupazione di spazio demaniale.