Costringe moglie a rapporti davanti figlio minore: arrestato

Manette ad ucraino di 40 anni nel casertano

costringe moglie a rapporti davanti figlio minore arrestato

Una brutta storia di violenza...

Aversa.  

Un cittadino ucraino di 40 anni è stato arrestato  con l'accusa di violenza e abusi sessuali. L'uomo ha costretto più volte la moglie ad avere rapporti sessuali contro la sua volontà, anche davanti al figlio minore di 11 anni, minacciandola e picchiandola qualora si fosse rifiutata. I fatti si sono verificati ad Aversa. Ad ammanettarlo sono stati gli agenti del locale commissariato. I poliziotti hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura. Le indagini sono partite dopo la denuncia della donna, stanca di subire minacce e abusi sessuali dal marito violento, spesso anche in preda ai fumi dell'alcol.