Si apre il parto in stazione: Polfer salva mamma e bimba

Decisivo l'intervento dei poliziotti. La donna ha voluto poi gli agenti in ospedale

si apre il parto in stazione polfer salva mamma e bimba
Caserta.  

Ha dato alla luce una bimba grazie agli agenti della Polfer. Protagonista una donna migrante, che era in stazione a Napoli assieme a suo marito in attesa di prendere un treno per tornare a Caserta. Con qualche giorno di anticipo, però, si è aperto il parto e il marito, preso dal panico, ha chiamato gli agenti della polfer, che hanno assistito la donna fino all'arrivo dei sanitari del 118. Caricata in ambulanza la donna è stata portata al Loreto Mare: pochi attimi dopo l'arrivo in ospedale la bimba è venuta alla luce.  I medici del presidio ospedaliero hanno "preso il parto" attestando che solo i tempestivi soccorsi hanno scongiurato un serio pericolo per la salute della mamma e del nascituro.

Dopo essersi assicurata del buono stato di salute della piccola, il primo pensiero della donna è stato per i poliziotti e quindi ha chiesto di poterli incontrare. Lì in ospedale ha voluto "presentare" la piccola agli agenti e li ha ringraziati con un lungo ed emozionante abbraccio.