"Tutti all'opera sulle ali di San Michele Arcangelo"

Conclusione del Grest Gioiese 2018 e presentazione delle iniziative della festa patronale

tutti all opera sulle ali di san michele arcangelo

Un momento comunitario forte per salutare i bambini e i ragazzi, con tutte le loro famiglie...

Gioia Sannitica.  

 

Santa messa, premiazione e presentazione delle iniziative della festa patronale, l'appuntamento domenica 29 luglio nella piscina comunale.

Un momento di fraternità e unione per la comunità che si appresta a vivere i festeggiamenti di San Michele Arcangelo. Si inizia alle ore 10.15 con le prove dei canti e l'accoglienza dei Bambini e dei ragazzi a cura delle famiglie; alle ore 10.30 celebrazione officiata da Don Antonio Parillo e animata dai bambini; alle 11.15 sarà tempo di premiazione e presentazione dei lavori svolti durante la settimana di oratorio estivo. Prima del tuffo in piscina, a due mesi dalla festa del Patrono, il parroco – con il Comitato insieme alle diverse realtà che stanno collaborando per riscoprire il senso di semplici e genuine tradizioni - illustrerà dettagliatamente le iniziative "Aspettando San Michele" e le serate della festa.

Un momento comunitario forte per salutare i bambini e i ragazzi, con tutte le loro famiglie e soprattutto per chiedere al Signore che ha donato a Gioia Sannitica l'Arcangelo San Michele come patrono, di mettere le sue Ali alle nostre mani, ai nostri piedi, ai nostri cuori, occhi e orecchie anche, a tutta la vita.

 

C'è già fervore dunque a Gioia Sannitica e il comitato Micaelitico e la Parrocchia San Felice e Santi Apostoli Pietro e Paolo con privati e tanti volontari sono alle prese con i preparativi.

Una festa per i fedeli che venerano e sentono fortemente il richiamo dell'Arcangelo e i primi ad aver vissuto e ad aver condiviso momenti di socialità e di riflessione sulle Ali di San Michele sono stati proprio i bambini, i piccoli gioiesi che hanno preso parte al Gioia Grest 2018 e che infatti già sabato 28 luglio alle ore 20.30 presenteranno lo spettacolo secondo il suo disegno. Durante la serata ci sarà uno stand con pizze e sfizi vari aperto a tutti, il cui ricavato andrà proprio per i festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Michele Arcangelo.