Danza sportiva, tre giovani "calene" brindano a Cercola

Ai campionati regionali di danza sportiva grande protagonista è stata l'Asd San Marco Evangelista

danza sportiva tre giovani calene brindano a cercola
Caserta.  

Con questa storia di sport e vita ci trasferiamo idealmente a Caserta, per la precisione nell'ubertosa provincia a nord del capoluogo. Laddove tradizioni di antichissime civiltà hanno spesso partorito nel tempo personalità importanti. Dal paese di Calvi Risorta muovono quotidianamente i loro "passi di danza" le giovanissime Ludovica Della Vedova (il papà fu negli anni '80 capitano in serie C della storica Afragolese di Moccia), Valentina Zitiello e Anna Maiorano. E portano con se, in giro per la Campania il bagaglio fantastico che ti forgia, fatto di sacrifici, sogni, lacrime e sorrisi. Tutto elevato al quadrato, o forse al cubo se, come nel nostro caso, ogni giorno le famiglie sono costrette a programmare trasferte di 60-70 chilometri. Da far coincidere con gli impegni scolastici dei ragazzi e orari da incastrare al secondo. Il sistema scolastico dovrebbe tutelare e sostenere maggiormente i giovani sportivi così come le amministrazioni locali svegliarsi dal letargo e consacrare il valore formativo dello sport, trascurato al pari delle strutture quasi inesistenti. Ma torniamo a noi. La passione comune delle tre ragazzine è la danza e l'Associazione sportiva dilettantistica Mada Dance di San Marco Evangelista le ha accolte rendendole agoniste in una disciplina ad alto tasso spettacolare. Così nello scorso fine settimana il meglio del movimento regionale si è ritrovato a Cercola per i campionati regionali di danza sportiva. Il lavoro e la dedizione pagano sempre, così i genitori (cuore pulsante di progetti più o meno ambiziosi) hanno potuto applaudire e godere dei successi delle loro ragazze. Si perchè l'Asd Mada Dance ha fatto incetta di premi e le calene (da Cales, antica città da cui deriva l'attuale Calvi Risorta) Ludovica, Valentina e Anna sono state grandi protagoniste. Ludovica Della Vedova e Anna Maiorano hanno dominato in coppia nella specialità "Synchro Latin 12-15 B" mentre Valentina Zitiello ha colto il primo posto nel "Solo Latin Show 8/11 B". Il club casertano guidato dalla maestra Angela Marigliano ha brindato anche al titolo della coppia composta da Gaia Bellati e Noemi Crimaldi nel "Synchro Latin 16/OLTRE". San Marco ha portato a casa altri tre secondi posti e due medagiie di bronzo con Valentina Zitiello e Maria Teresa Basile. Risultati che dimostrano la bontà della strada intrapresa che porterà quattro atlete della società (Ludovica Lieto, Anna Stellato, Ludovica Della Vedova ed Anna Maiorano) a rappresentare la Regione Campania al Trofeo ‘Kinder-Coni’ che si svolgerà in Calabria nel prossimo mese di novembre. Il presidente della federazione Giuseppe Frattolillo ha presenziato all'evento e anche le sue parole, i complimenti resteranno nella testa delle giovani atlete come balsamo rinfrescante per quei momenti in cui fatica e sacrificio mettono a dura prova anche la tempra più tenace.