"Assistenza ai disabili, che disastro a Napoli"

Lo sdegno del portavoce cittadino di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale Pino Oliva

assistenza ai disabili che disastro a napoli

"Ai responsabili dell’Anffas va la nostra piena solidarietà per una situazione che va risolta nel più breve tempo possibile"

Napoli.  

“La denuncia odierna dell’Anffas Campania associazione famiglie persone con disabilità intellettive e relazionali  certitfica il disastro del Comune di Napoli in tema di assistenza ai disabili”. Così in una nota il portavoce cittadino di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale a Napoli Pino Oliva.

“La mancata erogazione dal 2013 della quota di compartecipazione costringe infatti la Cooperativa Napoli Integrazione a marchio Anffas a preannunciare ‘le dismissioni di tutti i servizi, le dimissioni protette di oltre 200 persone con disabilità gravi in regime residenziale e il licenziamento di oltre 300 dipendenti’. Uno scenario drammatico che certifica l’incompetenza dell’Amministrazione degli errori e degli orrori - aggiunge Oliva - sbugiardando l’assessore al Welfare Roberta Gaeta, che non sapendo più come giustificare i ritardi per l’’assistenza agli alunni disabili della città, annunciata per l’inizio di dicembre e non ancora avviata, ha ripreso la solita cantilena delle responsabilità altrui – conclude Oliva - . Ai responsabili dell’Anffas va la nostra piena solidarietà per una situazione che va risolta nel più breve tempo possibile”.

Redazione Na