Ospedali senza lenzuola, lunedì Question Time dei Verdi

Manca la biancheria nelle strutture sanitarie, gli infermieri sono senza divise

ospedali senza lenzuola lunedi question time dei verdi

Una vicenda grave su cui bisogna riflettere e porre immediatamente rimedio...

Ospedali senza lenzuola, lunedì Question Time dei Verdi in Regione. Borrelli: “Ecco cosa succede quando la camorra distrugge un’azienda, molti onesti lavoratori per strada e disagi per i pazienti”

“Lunedì interrogheremo la Giunta Regionale, nell’ambito del previso Question Time, sulla delicata situazione della mancanza di lenzuola negli ospedali. La carenza sta continuando a creare disagi e la situazione sta peggiorando sempre di più. Cardarelli, Cto, San Giovanni Bosco e San Paolo sono fra le strutture maggiormente colpite dal problema. Manca la biancheria nelle strutture sanitarie, gli infermieri sono senza divise (molti le lavano a casa) e nei reparti oncologici mancherebbero persino rotoli di carta e mascherine. Da settimane stiamo denunciando questa grave situazione di crisi creatasi con l'interdittiva antimafia che ha interessato la società American Laundry, la ditta incaricata del servizio di fornitura lavaggio e sterilizzazione delle lenzuola (cosiddetto servizio “lavanolo”).

Ecco, purtroppo, cosa accade quando la camorra divora un’azienda. Molti onesti lavoratori finiranno senza occupazione, per i pazienti continueranno i disagi. Una spirale di guai innescata dal cancro della nostra società. Una vicenda grave su cui bisogna riflettere e porre immediatamente rimedio”.  Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e membro della Commissione Sanità che nelle ultime settimane ha effettuato diversi sopralluoghi.

“Le procedure per il passaggio alla nuova azienda vanno a rilento, e i pazienti sono costretti a giacere su elementi monouso in carta, assolutamente non consoni per la degenza. Noi vogliamo chiarezza sui tempi.  Questa condizione è gravissima, nonostante i vertici di alcuni ospedali, come il Cardarelli ad esempio, sembrino non vedere il problema. Si accelerino le procedure per completare questo passaggio di consegne – ha aggiunto Borrelli - non è più possibile temporeggiare. La criminalità organizzata non deve averla vinta, la camorra non può bloccare i nostri ospedali”.