Tragedia in Campania: muore sindaco 50enne

Era il primo cittadino di Calvizzano

tragedia in campania muore sindaco 50enne
Calvizzano.  

Grave lutto nel mondo della politica. E' morto il sindaco di Calvizzano Giuseppe Salatiello. Il primo cittadino, eletto nel 2013, è stato colto da un malore. Salatiello era stato in passato presidente del consiglio comunale e anche sindaco. Era poi subentrato a Giuseppe Granata. Sgomento in città alla notizia della morte del primo cittadino.

Sposato, il sindaco lascia due figlie: Tea e Renata. Diplomato al Liceo Scientifico di Giugliano, laureato in Relazioni Internazionali, era stato eletto nel 1988 come consigliere comunale nella lista della Democrazia Cristiana. Nel 2013 è stato eletto sindaco con il 38, 12 % delle preferenze sostenuto da un gruppo di liste civiche.

Forse salterà la fiaccolata organizzata stasera sulla circumvallazione esterna per manifestare contro i roghi tossici in segno di rispetto per la prematura scomparsa del sindaco calvizzanese.