Va a vedere la partita con un manganello: denunciato

Nel mirino della Polizia un giovane pugliese fermato prima del match a Castellamare

va a vedere la partita con un manganello denunciato
Castellammare di Stabia.  

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Castellammare hanno denunciato un 17enne per possesso di strumenti atti ad offendere vietati in occasione di manifestazioni sportive.

In occasione dell’incontro di calcio Juve Stabia-Monopoli, che si è svolto lo scorso 10 aprile i poliziotti hanno controllato un gruppo di tifosi provenienti dalla Puglia. In particolare presso l’area di sosta prima del cavalcavia “Pioppaino” gli agenti hanno rinvenuto in uno zainetto di proprietà del 17enne un manganello telescopico di metallo con manico rivestito in gomma estensibile fino a 54 centimetri. Al termine delle perquisizioni il manganello è stato sequestrato, mentre per il 17enne è scattata la denuncia.