Violento scippo alla Pignasecca: turista trascinata per metri

Inquietante sequenza di piccoli atti criminali ai danni di turisti e residenti

violento scippo alla pignasecca turista trascinata per metri

Borrelli: “Atto vergognoso, ennesimo schiaffo alla città. Emergenza sicurezza acuita nel periodo estivo, inquietante sequenza di atti criminali”

Napoli.  

Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15,30, si è consumato un violento scippo nella Pignasecca. Una turista, che passeggiava in compagnia delle due figlie, è stata trascinata per diversi metri dagli scippatori che volevano portarle via la borsetta. La malcapitata ha probabilmente subito la frattura di un braccio.  La donna si è recata al vicino ospedale Pellegrini per le cure del caso. 

 “L’atto che si è consumato a Montesanto rappresenta una vergogna, l’ennesimo schiaffo inferto dalla delinquenza alla città- affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere del Sole che Ride alla II Municipalità Salvatore Iodice - L’emergenza sicurezza si è addirittura acuita nel periodo estivo, complice le strade meno frequentate a causa dell’esodo per le vacanze. Stiamo assistendo ad un’inquietante sequenza di atti criminali. Purtroppo le forze dell’ordine, a causa del sottodimensionamento, non riescono a far fronte all’ondata delinquenziale. Il ministro Salvini, tempo addietro, promise rinforzi per combattere i fenomeni malavitosi. Ma alle sue parole non sono seguiti i fatti”.