"Papà sta aspettando troppo" e picchiano guardia in ospedale

Ancora un aggressione in ospedale

papa sta aspettando troppo e picchiano guardia in ospedale
Nola.  

Ancora un'aggressione in ospedale, questa volta nel mirino dei familiari dei pazienti è finita una guardia giurata. E' accaduto all'ospedale di Nola. L'aggressione è stata raccontata dalla pagina Facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate”: Un paziente con colica renale, dopo aver fornito i propri dati è stato valutato in 10 minuti nel triage per poi essere chiamato a visita.
Lasso di tempo ritenuto però troppo lungo dai figli del paziente, che ritenevano il padre avesse già aspettato troppo e fosse stato abbandonato a se stesso. A quel punto è intervenuta la guardia giurata, che ha invitato i familiari a calmarsi , spiegando  loro che il padre era stato chiamato e che a breve sarebbe stato curato dai medici del nosocomio. Per contro i familiari del paziente hanno iniziato a minacciarlo e poi lo hanno aggredito, buttandolo a terra e picchiandolo.
Sul posto è intervenuta la polizia che ha identificato gli aggressori. La guardia invece ha rimediato contusioni multiple e la diagnosi di forte stato d'ansia.