Accoltella l'ex in piazza, convalidato l'arresto per il 17enne

A Napoli

accoltella l ex in piazza convalidato l arresto per il 17enne
Napoli.  

Il giudice del Tribunale per i Minorenni di NAPOLI ha convalidato stamattina l'arresto del 17enne che due giorni fa in Piazza del Plebiscito aveva accoltellato l'ex fidanzata, sua coetanea, perche' non accettava la fine della loro relazione. La misura cautelare per il ragazzo e' applicata nel carcere minorile di Nisida. "La violenza contro le donne e' un'emergenza attuale e s'impernia sul legame "malato" tra il violento e la vittima, specie quando quest'ultima non trova la forza di reagire ed uscire da un'impasse". Lo spiega il Comandante Provinciale dei Carabinieri di NAPOLI, il Generale Canio Giuseppe La Gala, a margine della notizia. "Cio' che i Carabinieri stanno promuovendo - prosegue La Gala - e' l'instaurazione di un rapporto di fiducia con le vittime, per facilitare il dialogo e incoraggiare la denuncia. E' per questo che stiamo diffondendo una campagna di sensibilizzazione da parte dalle Stazioni e Tenenze Carabinieri, capillarmente distribuite sul territorio, che costituiscono parte integrante del tessuto sociale. In ognuno dei Comandi e' stato affisso un poster con il quale si invita alla denuncia, ricordando il valore della vicinanza dell'Arma che e' sempre dalla parte del cittadino".