Casamicciola il giorno dopo: la spiaggia è diventata un cimitero di auto

Intanto proseguono le ricerche dei dispersi

Casamicciola Terme.  

Casamicciola, il giorno dopo la devastazione. La luce del sole fa venire a galla tutti i danni danni provocati dall'enorme quantità di fango che si è abbattuto sul comune dell'isola verde. Decine le auto trascinate sulla spiaggia fino al mare.

Intanto I Vigili del Fuoco sono impegnati per dare soccorso alla popolazione e proseguono le ricerche dei dispersi. Inviate squadre di supporto anche da altre regioni d'Italia nella speranza di ritrovare gli 11 dispersi della frana che ha provocato la morte di una donna, Eleonora Sirabella, 31 anni, e 13 feriti. 

Alle 11 Consiglio dei Ministri 

Nel frattempo per le 11 è stato convocato Il Consiglio dei ministri a Palazzo Chigi, per l'esame del seguente ordine del giorno: - dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nel territorio dell'isola di Ischia a partire dal 26 novembre 2022.