Baia, Zeus in trono torna a casa

La statua è ritornata in Italia a giugno 2017 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

baia zeus in trono torna a casa
Bacoli.  

Torna, sabato 27 ottobre, a Baia (Napoli), in zona flegrea, la statua di 'Zeus in trono' proveniente dal Getty Museum di Los Angeles dove è stata esposta ininterrottamente dal 1992 fino al 2017. In precedenza era finita in un giro di ricettatori. La statua, alta 74 cm, risale al I sec. a.C. ed è un'iconografia del dio greco. Proviene dalle acque del mare flegreo, come è stato stabilito nel 2012 dall'analisi di un frammento di marmo ritrovato a Bacoli, e lo spigolo del bracciolo del trono di Zeus.

La statua è ritornata in Italia a giugno 2017 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, in virtù di operazioni di inquirenti e azioni di diplomazia della Magistratura e del Ministero dei Beni Culturali. Sabato ritornerà a casa e per l'occasione i responsabili del Parco Archeologico dei Campi Flegrei hanno allestito una mostra 'Il visibile, l'invisibile e il mare' con l'esposizione di sculture inedite, provenienti dai fondali del Parco archeologico dei Campi Flegrei e dai giardini e dagli ambienti di rappresentanza delle ricche domus, dalle ville del patrimonio archeologico di Baia. In tutto 11 statue faranno da corona al dio greco.

Nel percorso della mostra saranno presenti supporti multimediali per offrire ai visitatori la possibilità di comprendere le caratteristiche dei Campi Flegrei. Saranno proiettati filmati per raccontare il particolare fenomeno del bradisismo, che ha reso unici siti e monumenti, conservandoli in un suggestivo dualismo tra terra e mare.