Dal mare arriva il canto delle sirene per Procida

Iniziativa per promuovere la candidatura dell’isola a Capitale italiana della Cultura 2022

Napoli.  

Per la candidatura di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022, si è messa in piedi un’iniziativa particolare che avrebbe dovuto mostrare la forza del mare e dei collegamenti. 

Alle 12 dai porti sia del golfo di Napoli che di Salerno le navi e gli aliscafi hanno suonato all’unisono le loro sirene.

Il comitato promotore della candidatura isolana ha organizzato dunque quest’evento a cui ha dato un titolo suggestivo: 'Il canto delle sirene’. 

Hanno aderito numerose compagnie di navigazione che fanno parte del comitato stesso. In concomitanza sara' issata sui pennoni di tutte le flotte la bandiera di Procida 2022 con la slogan "La cultura non isola", tema portante della progetto culturale dell'isola di Procida in corsa con altre 10 localita' italiane per l'assegnazione del titolo. 

"Con 'Il canto delle sirene' si inaugura un programma di appuntamenti e attività che accompagnerà l'isola verso l'ultimo step di valutazione fissato per metà gennaio; l'ingresso di Procida in short-list ha visto un grande processo di attivazione sia di soggetti istituzionali che di quelli privati, generando un rilevante ampliamento del Comitato Promotore e il potenziamento della governance" dice il primo cittadino isolano Dino Ambrosino in riferimento anche al sostegno alla candidatura assicurato nei giorni scorsi dalla regione Campania.