Niente amianto sulla scuola, riapre lunedì il plesso Sodani

Sono pervenuti al Comune i risultati delle verifiche sui campioni prelevati dal tetto

niente amianto sulla scuola riapre lunedi il plesso sodani
Sant'Anastasia.  

Sarà di nuovo sede di scuola elementare il Plesso Sodani, appartenente al I° Comprensivo, retto dalla Dirigente Maria Capone. Lunedì prossimo riprenderanno regolarmente le lezioni per gli alunni delle scuole elementari, che furono interrotte a gennaio scorso a causa della rottura dell'impianto di riscaldamento.

Oltre a far tornare il riscaldamento, l'Amministrazione Comunale di Sant'Anastasia ha anche ottenuto la verifica della eventuale presenza di amianto. E, contrariamente agli allarmi creati da taluni, la certificazione agli atti dell'Ente, emessa dalla ditta Ermete di Ercolano e protocollata oggi, è inequivocabile: non vi è presenza di amianto sui campioni prelevati.

L'edificio di via Sodani è stato oggetto di appositi lavori per cambiare la caldaia del riscaldamento principale e della verifica inerente l'amianto, risultata negativa. Si ricorderà che gli alunni furono dirottati in altri plessi appartenenti al I° Comprensivo, ma il disagio volge al termine e lunedì prossimo rientreranno nella loro scuola.

Il Sindaco Lello Abete e l'assessore Carmen Aprea, come preannunciato il mese scorso, hanno disposto la riapertura del plesso non appena terminati i lavoro ed in risposta agli inutili ed improduttivi allarmismi, che condannano, hanno ottenuto la certificazione alle analisi mediante spettroscopia dei campioni prelevati, il cui esito è stato: nessuna presenza di amianto.