Sindaci a confronto per il futuro dell’area Nord

A Casalnuovo assemblea dei volontari del cambiamento: “Confronto, entusiasmo ed azione”

sindaci a confronto per il futuro dell area nord
Casalnuovo di Napoli.  

Assemblea generale per i Volontari del Cambiamento: la rete civica che due anni fa ha supportato la candidatura del sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia ha deciso di riunirsi, allargando la partecipazione a tutti i volontari che nei mesi hanno sposato il progetto, per illustrare i risultati raggiunti dall’amministrazione e per fissare nuovi obiettivi. Quattro le aree tematiche sulle quali si sono concentrate le attività di confronto e programmazione: ambiente, lavoro e commercio, lotta alla povertà e legalità e trasparenza.

Ad aprire la discussione sono stati il sindaco Pelliccia, il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ed il sindaco di Cardito Giuseppe Cirillo. Al centro del dibattito tra primi cittadini anche il tema trasporti e lo sviluppo derivante dallo start della stazione Tav di Afragola. «Importante confrontarsi per lavorare nella stessa direzione e favorire così, congiuntamente, lo sviluppo dei territori che amministriamo» ha dichiarato Lettieri. Per Cirillo, invece, fondamentale avviare azioni che favoriscano gli investimenti per creare posti di lavoro e garantire così una migliore qualità della vita alle famiglie. Mentre Pelliccia ha illustrato tutte le novità amministrative introdotte in questi primi due anni di mandato puntando tutto sulla vivibilità urbana, legata alla presenza di nuove aree verdi e punti di incontro, e l’erogazione dei servizi al cittadino anche come misura per fronteggiare le difficoltà economiche che molte famiglie vivono.

«Siamo primi cittadini – ha aggiunto Pelliccia – sentiamo nostri i problemi che ci presentano i cittadini. Fondamentale l’ascolto, per questo abbiamo scelto di unire tutti coloro che non intendono far mancare il loro contributo per migliorare le realtà in cui viviamo».

Le iniziative messe in campo dai primi cittadini nelle rispettive città hanno fornito spunti ai volontari che nel pomeriggio, divisi in quattro tavoli tecnici, hanno formalizzato le loro proposte. Ai tavoli hanno partecipato gli assessori della giunta Pelliccia per relazionare sul loro operato e sulle novità introdotte ed i consiglieri comunali, che hanno raccolto spunti ed idee da approfondire e realizzare. Molte le proposte verbalizzate, tra queste la necessità di investire maggiori risorse in prevenzione sanitaria e l’introduzione di sgravi fiscali per le aziende che assumono lavoratori.  Dopo l’elezione dei delegati, i volontari hanno lasciato il centro polifunzionale Labor – Inti per spostarsi in piazza Casarea: braciata all’aperto offerta dagli stessi volontari, verdure di stagione e musica live d’intrattenimento.