Accordo Ue - Governo. Confindustria Campania esulta

Il presidente Grassi: "Buona notizia per il sud l'aver scongiurato procedura d'infrazione"

accordo ue governo confindustria campania esulta
Napoli.  

Dopo le tensioni dei giorni scorsi tra Confindustria ed il Governo gialloverde sulla manovra, che come spiegato da Boccia, leader nazionale dell'Unione Industriali non soddisfaceva appieno la categoria, arriva un placet da parte dell'organizzazione Campana. Il presidente Vito Grassi, all'indomani dell'ufficializzazione dell'accordo tra Governo e Commissione Europea che ha scongiurato la procedura d'infrazione per l'Italia, spiega che questa è una buona notizia in particolare per il sud: "L'accordo raggiunto dal premier Conte con la Commissione europea sulla manovra varata dal Governo e' una buona notizia, specialmente per il Mezzogiorno. Oltre alle previste sanzioni, evitiamo, infatti, il rischio piu' grande per l'Italia, e soprattutto per il Sud. L'apertura di una procedura di infrazione per eccesso di debito avrebbe comportato il congelamento dei fondi strutturali fondamentali per finanziare gli investimenti per la crescita del Mezzogiorno: Il Fondo per la coesione e quelli per lo sviluppo rurale, lo sviluppo regionale, la pesca e il fondo sociale. Siamo soddisfatti di questo risultato per il quale noi imprenditori siamo scesi in campo, compatti, a Torino lanciando un messaggio forte e chiaro alla politica".