Napoli è il terzo porto in Italia per numero di croceristi

I dati Eurostat mostrano l’Italia primo paese dell'Unione Europea per numero di croceristi

napoli e il terzo porto in italia per numero di croceristi
Napoli.  

Il mercato croceristico si afferma sempre di più come una realtà solida ed in crescita nell’Unione Europea e che vede l’Italia come paese capofila per le partenze delle navi da crociera. 

Il dato rilevato da Eurostat indica che sono ben 7 milioni i passeggeri che nel 2017 hanno scelto di iniziare una crociera proprio da un porto dell’unione Europea. il 2017 ha dunque fatto registrare un record che supera anche il boom del 2012 anno nel quale furono 6,9 milioni i passeggeri che partirono per una crociera dai porti dell’Unione.

È l’italia il Paese più scelto dai viaggiatori con 1,9 milioni di passeggeri rappresenta il 27% del flusso totale. A seguire l’italia ci sono la Spagna con 1,5 milioni di passeggeri, il 21%, la Germania con 1,1 milioni di passeggeri, il 16%, il Regno Unito con 1 milione, il 14% e il Belgio con mezzo milione, il 7%. Guardando invece ai singoli porti è lo scalo britannico di Southampton a registrare il maggior numero di passeggeri di crociere in partenza (832 mila), seguito da Barcellona (721 mila). 

Nella classifica interna invece, quella tra i porti italiani, a primeggiare è il porto di Civitavecchia con 369mila croceristi, Savona con 299mila e Napoli con 170mila.

Un mercato florido ed in espansione che potrebbe rappresentare un fattore di sviluppo cruciale soprattutto per il Mezzogiorno.