Whirlpool: assemblea nello stabilimento di via Argine

Tra i lavoratori prevale la tensione nei confronti i dell’azienda

whirlpool assemblea nello stabilimento di via argine
Napoli.  

Nel pomeriggio, nello stabilimento Whirlpool di Via Argine si è tenuta un’assemblea alla quale sono intervenuti i segretari nazionali di Fim, Fiom e Uilm, Alessandra Damiani, Barbara Tibaldi e Gianluca Ficco.

Il segretario generale della Uilm Campania, Antonio Accurso ha sottolineato che “nell'assemblea con i lavoratori si è respirata molta tensione nei confronti della strategia aziendale che offende l'intelligenza dei lavoratori e mortifica le lotte che fino ad oggi sono state sostenute per far mantenere gli accordi firmati al governo. Ci aspettiamo che il presidente del Consiglio Conte - prosegue Accurso - faccia rispettare le istituzioni italiane con provvedimenti che prevedano un sostegno agli investimenti previsti nel piano industriale di ottobre, ma anche penalizzazioni pesanti se non vengono mantenuti gli impegni, come annunciato dal precedente ministro del lavoro e dello Sviluppo Economico Di Maio. Crediamo che la linea di confronto scelta dal governo vada bene se l'azienda è disponibile a trattare, ma se dovessero verificare una chiusura ci aspettiamo una reazione adeguata".