Quarto: il Consiglio comunale ha votato il dissesto

Il Vice Sindaco Giuseppe Martusciello ha valutato questa decisone come “un grande atto di coraggio”

quarto il consiglio comunale ha votato il dissesto
Quarto.  

A Quarto il Consiglio comunale ha votato il dissesto finanziario dell’ente. Un momento cruciale e difficile per la storia amministrativa del comune napoletano. 

Il Vice Sindaco Giuseppe Martusciello ha valutato questa decisone come  “un grande atto di coraggio per il bene della cittadinanza: votare il dissesto finanziario dell'ente è compito arduo per chi fa politica, ma nel nostro caso era un atto dovuto. La Corte dei Conti, già nel 2015, affermava che l'ente versava in una grave irregolarità economico-contabile e, quindi, non abbiamo fatto altro che palesare questo stato e chiudere un triste capitolo per la storia amministrativa del comune di Quarto. Da oggi si apre una nuova pagina che già ci vede impegnati su più fronti: Il ripristino della legalità, mediante l'applicazione del piano anticorruzione e la partecipazione attiva al piano strategico della città metropolitana di Napoli per l'utilizzo dei fondi messo a nostra disposizione".