Marciano: con M5S dialogo ma senza pregiudizi

Il consigliere dem apre al dialogo ma si riparte da De Luca

marciano con m5s dialogo ma senza pregiudizi
Napoli.  

Il consigliere regionale del Partito Democratico, Antonio Marciano, discutendo delle prossime elezioni regionali ha affermato che su una possibile alleanza con il Movimento di Grillo “bisognerebbe chiederlo al gruppo dirigente nazionale dei 5 stelle. Noi vogliamo andare avanti nel rapporto tra forze nazionali che danno vita al governo, ma senza pregiudiziali. Bisogna sgomberare il campo dal pregiudizio per cui mi siedo a tavola con te a condizione che qualcuno si alzi da quella tavola - ha sottolineato Marciano riferendosi all’atteggiamento dei pentastellati che mettono il vero sulla ricandidatura di Vincenzo De Luca - È un errore, se avessimo ragionato così anche a Roma non avremmo avuto il Conte bis e un governo che ha evitato agli italiani stangate come quella dell'aumento dell'Iva. Se ragioniamo con la serietà e il rigore che si impone alla politica in questo tempo, con le difficoltà che vive l'Italia, probabilmente faremo passi avanti". 

Sui sondaggi usciti in questi giorni che vedono il Centrodestra stabilente in vantaggio il consigliere democratico ha precisato che “hanno un valore ma vanno presi con attenzione, siamo a sei mesi dalle elezioni che sono un'era geologica. Credo prevarranno le valutazioni sullo stato di salute di questa terra, i passi in avanti fatti e i risultati. Ci vuole una campagna elettorale fatta nel merito, stiamo giudicando la qualità della vita nella Regione, non altro. Lavoreremo in questi mesi senza essere trascinati in polemiche inutili, guardando alle tante vertenze di questa terra e alle tante associazioni e ai fermenti civili che si stanno manifestando".