Salvini: libereremo Napoli e la Campania

Il leader leghista contro De Luca e de Magistris

Napoli.  

Il teatro augusteo è pieno e tra polizia e servizio d’ordine sembra anche blindato.

Matteo Salvini precisa che per le regionali la Lega sta cercando ancora di trovare accordi con gli alleati, “per liberare la Campania e Napoli da De Luca e de Magistris. I campani devono sapere che dove governa la Lega le cose funzionano, le strade vengono pulite, i rifiuti non sono un business per la camorra, le strade si fanno come le Metropolitana e non ci si mette decenni”. 

Sul governo nazionale Salvini difende i decreti sicurezza e con nettezza afferma che “chi li vuole cancellare è un nemico dell’Italia e degli italiani. Conte era la Maio fianco alla conferenza stampa di presentazione di quei decreti, oggi è normale che è in imbarazzo bel doverli condannare. Gli italiani sono stanchi di sentire le liti e tra i partiti i della maggioranza”.

Sulle condizioni della città il leader leghista non usa mezzi termini Ho fatto un giro al centro sembrava un campo rom, gente che pisciava, materassi. Tra la Raggi e De Magistris non so chi è meglio, in Cina hanno fatto un ospedale in una settimana, mentre a Roma ci sono voluti 300 giorni per riaprire la fermata Barberini, solo in uscita".