Napoli ko, l'Inter vince 2-0. Meret: "Puniti oltremodo"

Il portiere azzurro: "Dobbiamo seguire le indicazioni di Gattuso. Dobbiamo ricompattarci"

napoli ko l inter vince 2 0 meret puniti oltremodo
Napoli.  

Penultimo atto del campionato per il Napoli. Testa all'Europa, ma la volontà di ben figurare in quello che resta un big match contro l'Inter a San Siro, ma sono più decisi i padroni di casa in avvio di gara. Al minuto 11, il cross di Candreva non trova Lukaku, la palla viene recuperata da Biraghi che la gira in area, dove si fa trovare prontissimo D'Ambrosio. Il mancino del difensore vale l'1-0 Inter: Napoli impreparato e Meret superato. Gli azzurri provano a rispondere e una deviazione a sorpresa di Insigne quasi beffa Handanovic. Zielinski ci prova e trova la risposta dell'estremo difensore sloveno. È un Napoli che spinge e che corre con Insigne a lanciare Politano, costretto a tornare sul mancino. Handanovic è sempre pronto e Bastoni allontana. Poco dopo è ancora asse Zielinski-Insigne. Il capitano spreca a due passi dallo specchio. L'Inter si ripropone in attacco con Lukaku, che gira la sfera a Brozovic. Meret chiude sul primo palo e conferma l'1-0 all'intervallo. Nella ripresa, il diagonale di Elmas sfila a fondocampo. L'ingresso di Lautaro Martinez garantisce l'acuto ai nerazzurri. L'argentino gestisce la transizione e va dalla lunga distanza. Bella conclusione con ottimo rimbalzo sul manto erboso. La palla sorprende Meret ed è 2-0 Inter. La chiusura dei giochi al 74': è la dodicesima sconfitta in campionato per il Napoli, che rischia di chiudere solo al settimo posto la Serie A 2019/2020.

"Abbiamo creato tanto ma non siamo stati determinati sotto porta", questo il commento di Alex Meret ai canali social del Napoli. "L'Inter ci ha punito sulle pochiccime occasioni concesse, mentre noi non siamo stati altrettanto concreti in avanti - ha aggiunto l'estremo difensore azzurro - È un peccato perchè siamo stati superiori sotto il profilo del palleggio, abbiamo tenuto il campo sempre in maniera propositiva, ma ci è mancato il gol. Credo che bisogna analizzare con calma questo momento e dobbiamo seguire le indicazioni di Gattuso perchè ci ha dato una impronta importante. Adesso dobbiamo ricompattarci, essere serni e dare tutto in questo finale di stagione perchè ci aspetta un appuntamento importantissimo".