Napoli, azzurrini sconfitti dal Benfica

Secondo ko di fila per la formazione di Saurini in Youth League

napoli azzurrini sconfitti dal benfica
Frattamaggiore.  

Il Napoli Primavera ha perso per 3-2 contro il Benfica nella seconda giornata della Youth League sul campo Ianniello di Frattamaggiore. Una partita incredibile, che vive due volte: prima il doppio colpo del Benfica che manda il Napoli a tappeto, poi gli azzurrini si rialzano e pareggiano con una strepitosa rimonta in 10 uomini, poi la rete portoghese al 90esimo in un finale davvero assurdo. Una beffa per i ragazzi di Saurini che avevano toccato l'impresa. Il match diventa subito dei lusitani con un bel gol di Felix Sequeira che in girata infila l'angolo: 1-0. Poi però all'inizio della ripresa arriva una decisione molto contestata: rigore per fallo di Granata su Felix. L'arbitro fischia fallo ed ammonisce anche Granata. Episodio determinante, perchè il Benfica segna il rigore con Soares, va avanti 2-0 e Granata sarà espulso a 20 minuti dalla fine per doppio giallo. Da quel punto in poi però il Napoli ha un moto di orgoglio impetuoso nonostante fosse in 10 uomini. Al 78' De Simone riapre tutto con un tiro al volo bellissimo. Ed all'84' il clamoroso pareggio sempre di De Simone che riprende una respinta del portiere in area: 2-2. Grandissimo e legittimo abbraccio di tutto il gruppo e la panchina azzurra per un epilogo esaltante. Ma neppure il tempo di metabolizzare il pareggio che il Benfica segna di nuovo dopo appena un minuto con un colpo di testa di Florentino. Finisce così ed è un esito davvero pesante per i baby azzurri che, comunque, dimostrano di poter esserci a pieno diritto e con grande carattere in questa Youth League.

Napoli: Schaeper, Schiavi (31' Riccio), Granata, Milanese, D'Ignazio, De Simone, Otranto, Acunzo, Russo (57' Daddio), Negro, Liguori (70' Della Corte). All. Saurini

Fonte sito ufficiale Napoli calcio

 

Redazione