Sesso e longevità: svedesi a caccia del segreto cilentano

Duecento cittadini di Malmoe si scambieranno la vita con altrettanti cilentani. «Vi studieremo».

sesso e longevita svedesi a caccia del segreto cilentano

Un ricercatore svedese aggiunge: in quella zona c'è anche tanta disoccupazione, ma i residenti sono soddisfatti del loro stile di vita... C'è la dieta mediterranea, certo. Ma non solo...

di Luciano Trapanese

Tutti a dire che in Svezia si vive meglio. Che la Scandinavia è il luogo dell'eccellenza per servizi, qualità e tenore di vita. Poi scopri – sul giornale di Stoccolma, The Local - che duecento svedesi verranno in Cilento per vivere in altrettante famiglie della zona, ospitando a loro volta duecento cilentani nella regione della Skania (sud della Svezia). Motivo: scoprire il segreto della longevità dei cilentani e soprattutto della loro buona salute (meno malattie cardiovascolari, meno demenza senile).

Stavamo scrivendo un deprimente articolo (per il contenuto), sull'occupazione giovanile della nostra regione. Sulla marea di ragazzi parcheggiati all'università con il solo scopo di ritardare l'amara ricerca di un lavoro che non c'è. Poi ci siamo imbattuti in questa notizia. Quel post lo abbiamo cancellato (in fondo non era una novità), meglio soffermarci su una buona notizia. Su qualcosa che dovrebbe imporci anche una visione diversa di quello che siamo, che è la nostra terra e su quello che dovrebbe diventare. Insieme a noi, e soprattutto ai nostri giovani.

La ricerca è riportata con grande evidenza dal sito svedese. E il post si apre con una domanda: «Perché le persone vivono più a lungo in Cilento rispetto alla Svezia meridionale (dove – per ovvi motivi - la qualità della vita è migliore rispetto al nord del Paese scandinavo ndr)?

Per scoprirlo un gruppo di svedesi si “scambierà” la vita con altrettanti cilentani.

Lo studio è condotto dal ricercatore svedese Olle Melander. L'obiettivo: scoprire il segreto dei cilentani e imitarlo.

Oltretutto – e torniamo all'articolo che abbiamo cassato -, il ricercatore si chiede: «In quella zona c'è anche un elevato tasso di disoccupazione, ma la gente sembra soddisfatta di come vive».

Vista da lassù sembra davvero una bizzarria. E diciamolo, in fondo lo è. Ma questo è un segreto sconosciuto a noi stessi. Forse anche ai Cilentani.

C'è un punto di partenza nello studio avviato a Stoccolma. La durata della vita in quella parte della provincia salernitana. Notevolmente più lunga della media. Le donne hanno una aspettativa di vita di 92 anni. Gli uomini 85. Molto superiori sia alla media italiana (84 e 79), sia a quella della zona di Skane (84 e 80).

Ricerche in quest'area sono già state fatte (dagli americani), ma la conclusione non è andata oltre la dieta mediterranea: molto pesce e olio d'oliva. Un po' poco.

Gli statunitensi avevano anche riscontrato in molti residenti della zona bassi livelli di di adrenomedullin, un ormone che allarga i vasi sanguigni. E infatti gli anziani della costa cilentana hanno capillari simili a quelli di persone con diversi decenni di vita in meno.

Oltretutto mangiano molto rosmarino (che migliora la funzione cerebrale), praticando molta attività fisica: pesca, giardinaggio e lunghe passeggiate.

Beh, a dire il vero, avevano scoperto anche un'altra caratteristica che avrebbe inciso sulla longevità: una frequente attività sessuale, anche tra gli anziani. Come dire, altro che Viagra.

I partecipanti allo studio vivranno con famiglie ospitanti (in Cilento e in Svezia), mostrando per tre mesi abitudini alimentari e di vita.

Lo scambio sarà comunque la terza e ultima parte della ricerca. La prima è appena iniziata. Gli studiosi stanno confrontando le diete e altri fattori di mille persone per ogni regione, oltre ad analizzare i batteri intestinali e il sangue. Nella seconda parte dello studio i risultati verranno confrontati con esami analoghi effettuati negli anni '90.

Naturalmente vi terremo aggiornati sugli esiti. Magari stavamo già vivendo nell'Eden (con o senza lavoro) e non lo sapevamo. Sono dovuti arrivare dalla Svezia per ricordarcelo.