Nei mercatini di Natale spunta il Salotto dell'artigianato

Chiuso il termine per l'assegnazione degli stand. Giunte 68 domande, Loffredo: "Siamo soddisfatti"

nei mercatini di natale spunta il salotto dell artigianato

La novità di quest'anno sarà l'evento organizzato in collaborazione con le associazioni degli artigiani che riguarderà due piazze della città, una al centro e una alla zona orientale

Salerno.  

Lungi dal considerarlo un flop il risultato raggiunto dal bando di gara per l’assegnazione delle casette per i mercatini di Natale di quest’anno. L’assessore comunale all’Annona, Dario Loffredo, guarda con soddisfazione alle 68 domande pervenute entro il termine stabilito per la presentazione, poco più di venti in meno rispetto alle presenze effettive registrate lo scorso anno, quando però la manifestazione era gestita da un’associazione specializzata proprio in fiere e mercatini, Buongiorno Italia.

“Il Comune non è un organizzatore di eventi né un venditore specializzato  – afferma Loffredo – e ritengo che per essere questo l’anno zero per quanto riguarda la gestione diretta delle casette, il risultato è andato oltre le aspettative”. L’assessore ci tiene a precisare che le modalità di assegnazione degli stand quest’anno sono state stravolte rispetto agli anni passati, da alcuni punti di vista decisamente in meglio: “Abbiamo dimezzato i prezzi, lo scorso anno per stare sul lungomare cittadino si dovevano pagare quasi 4mila euro ora circa 1400. Abbiamo inoltre previsto un tot di posti anche per gli hobbisti che nelle precedenti edizioni erano stati esclusi dalla manifestazione”.

E poi butta l’asso a terra: “Quest’anno oltre alle tante tipologie merceologiche presenti nei mercatini rivolgeremo un’attenzione particolare al mondo dell’artigianato, tant’è che l’evento di punta dei mercatini sarà Il salotto dell’artigianato organizzato con tutte le associazione di categoria con il supporto della Camera di Commercio”. All’inizio della prossima settimana saranno rese note le caratteristiche di questo evento nell’evento ma l’assessore Loffredo, senza sbottonarsi troppo, annuncia: “Sono due le location prescelte per questa iniziativa, una al centro e una nella zona orientale. Ogni settimana verrà scelto un tema caro all’artigianato e ci saranno stand monotematici, workshop e incontri per valorizzare al massimo ogni settore del nostro artigianato locale”. L’inaugurazione dei mercatini natalizi è prevista per il prossimo 8 dicembre, una delle giornate più calde del calendario delle Luci d’artista caratterizzata da sempre da una grandissima affluenza di visitatori.

Fiorella Loffredo