Salerno, una medaglia per i due medici centenari dell'ordine

L'omaggio del presidente D'Angelo ai professionisti classe '1919 iscritti dal 1948

salerno una medaglia per i due medici centenari dell ordine
Salerno.  

Sono i numeri 688 e 858 nell’elenco di un Ordine professionale che conta quasi ottomila iscritti, quello dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Salerno, che può vantare ben due professionisti centenari. Ieri i decani dell'ordine hanno ricevuto una medaglia dalle mani del presidente Giovanni D’Angelo. Le due cerimonie si sono svolte in privato, a casa dei due medici più anziani della provincia di Salerno, che sono rispettivamente il dottore Bartolomeo Mangino, nato a Pagani il 18 marzo del 1919, specializzato in pediatria e puericultura nel ’50 e in cardiologia nel ’62, iscritto all’Ordine il 23 marzo del 1948. L'altro è il dottore Raffaele Natella, nato a Salerno il 21 aprile 1919 e che quindi compie oggi 100 anni, specializzato in radiologia ed elettroterapia nel 1949, iscritto all’Ordine nella stessa data del dottore Mangino: il 23 marzo 1948.

Il presidente dell’Ordine dei Medici Giovanni D’Angelo ha voluto consegnare personalmente questo riconoscimento: “E’ un momento importante - ha dichiarato - che ci aiuta a sottolineare una delle linee guida dell’operato del nostro Ordine: essere sempre un passo più avanti dei tempi nella professione, ma non dimenticare mai la tradizione e gli insegnamenti di chi ci ha preceduto. Guardare al passato per preparare al meglio il futuro è uno dei nostri propositi", le parole di D'Angelo.