FOTO | Cimitero chiuso: tombe distrutte dagli alberi

Ieri la disposizione del sindaco sulla chiusura. Questa mattina il tragico risveglio dei cittadini

foto cimitero chiuso tombe distrutte dagli alberi
Salerno.  

Alberi cadute, tombe distrutte, terreno ceduto. E' questo il tragico risveglio del cimitero di Brignano a Salerno. Ieri, a causa dell'allerta meteo e del forte maltempo, il sindaco Vincenzo Napoli aveva predisposto la chiusura del cimitero e dei parchi in città. Una chiusura che da un lato ha evitato il peggio per i cittadini, e dall'altro non ha potuto evitare i danni causati dal vento e dagli alberi caduti proprio sulle tombe. 

Fortunatamente non tutto il cimitero ha subito danni, solo alcune tombe sono state estremamente danneggiate. L'amaro risveglio, questa mattina per quanti si sono recati al cimitero ed hanno trovato da prima le porte chiuse e, in un secondo momento, i sepolcri danneggiati.

Tante le segnalazioni che ci giungono dai cittadini salernitani che pretendono maggiore manutenzione da parte dell'amministrazione comunale.