Danni in Costiera: Codacons attacca la Regione Campania

Sarà depositata una formale denuncia in cui si ipotizza la fattispecie di abuso di atti d'ufficio

danni in costiera codacons attacca la regione campania
Salerno.  

Il Codacons attacca la Regione Campania. "Depositeremo domani una formare denuncia alla Procura della Repubblica di Salerno contro la Regione Campania in cui si ipotizza la fattispecie di abuso di atti d'ufficio". E' quanto si legge da una nota ufficiale pubblicata e resa nota dal Codacons a seguito dei gravi danni registrati in Costiera Amalfitana, causati dal maltempo delle ultime ore.

Secondo quanto emerge dalla comunicazione ufficiale dell'associazione c'è la ripartizione dei fondi pubblici in favore degli enti locali e destinati alla messa in sicurezza del territorio.

"L'arbitraria assegnazione dei punteggi da parte della Regione Campania ha causato il mancato finanziamento di progetti relativi a interventi molto urgenti ad esempio a Cetara e Tramonti, comuni che proprio in queste ore hanno subito frane, esondazioni e altri danni ingentissimi a causa del maltempo, con grave rischio per la popolazione locale. Danni che con ogni probabilità si sarebbero potuti evitare nel caso in cui la Regione avesse finanziato i progetti presentati dai due comuni. Per tale motivo il Codacons presenterà domani un esposto per abuso di atti d'ufficio contro la Regione Campania in relazione ai danni registrati nelle ultime ore in Costiera Amalfitana".