Cenone di Natale tra vongole e calamari:la stima di Coldiretti

E' il pesce il "re" delle tavole salernitane della vigilia di Natale

cenone di natale tra vongole e calamari la stima di coldiretti
Salerno.  

E’ il pesce il “re” delle tavole della vigilia di Natale. E’ quanto stima Coldiretti Salerno in vista dell’appuntamento del cenone. “Molti hanno già anticipato nei giorni scorsi gli acquisti", spiegano dalla Cooperativa Acquamarina del Masuccio salernitano aderente a Coldiretti ", ma resta la tradizione di acquistare a poche ore dal cenone il prodotto freschissimo. La tendenza di quest’anno è di privilegiare prodotti locali, in particolare la frittura di paranza, alici, polipi, pesce spada, mentre restano molto richieste vongole, lupini, gamberi e seppie. Privilegiare pesce locale significa acquistare prodotti più freschi, ad un prezzo molto più contenuto rispetto a scelte esterofile, con prodotti spesso di bassa qualità, spacciato per italiano grazie alla mancanza dell’etichetta d’origine”.

Per portare in tavola pesce realmente Made in Italy, consiglia Coldiretti Salerno, occorre dunque fare attenzione, acquistando direttamente dal pescatore, per non cadere nelle trappole del mercato e garantirsi comunque una tavola di qualità”. Se si vuole acquistare prodotto pescato del Mediterraneo bisogna però verificare sul bancone l’etichetta, che per legge deve prevedere la zona di pesca, e scegliere la “zona Fao 37”. E per garantirsi la qualità il pesce fresco deve avere una carne dalla consistenza soda ed elastica, le branchie di colore rosso o rosato e umide e gli occhi non secchi o opachi, mentre l’odore non deve essere forte e sgradevole. Infine meglio non scegliere i pesci già mutilati della testa e delle pinne e per molluschi e mitili, è essenziale che il guscio sia chiuso. Per il pranzo di Natale, la richiesta è orientata alle verdure.

“Registriamo una tendenza elevata alla ricerca di materie prime fresche e genuine direttamente dai produttori", spiega il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano" il cosiddetto Km0 è oggi particolarmente ricercato e in questi periodi ancora di più, con una richiesta crescente di verdure di stagione nel Mercato Campagna Amica a Sant’Apollonia e in tutte le aziende agricole che effettuano vendita diretta. Sicuramente un risultato molto positivo che Coldiretti ha ottenuto con un patto di fiducia stretto con i consumatori”.  Tra le verdure più gettonate, cicoria, scarola e la classica “insalata di rinforzo” con cavolfiori e sottaceti misti.