Coronavirus: A Salerno blindato il Lungomare

Il provvedimento per impedire ai salernitani di creare momenti di assembramento

Salerno.  

Tranesenne e nastri sono spuntati nel pomeriggio di oggi sul Lungomare di Salerno. Dal primo pomeriggio, infatti, non è più possibile accedere al Lungomare cittadino. A bloccarlo sono stati alcuni dipendenti comunali che hanno delimitato il tratto per impedire a quei salernitani, ormai pochi, che non hanno ancora ben compreso le direttive emanate prima dal Governo e poi dalla Regione Campania ad evitare luoghi di assembramento per evitare il contagio da Coronavirus. 

Nei giorni scorsi, e fino a questa mattina, c'erano ancora alcune persone che, approffittando della bella giornata con temperature primaverili, avevano deciso di fare una passeggiata o una pedalata in sella alla propria biciletta. 

A ribadirlo a gran voce è stato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ieri pomeriggio aveva fatto un vero e proprio blitz sul Lungomare dove ancora c'erano persone sedute a prendere il sole e qualche anziano intento a giocare a carte.