Salerno: abbandonano cane sul "pennello" in pieno giorno

L'episodio ha destato l'attenzione e l'indignazione di tanti abitanti del posto

salerno abbandonano cane sul pennello in pieno giorno
Salerno.  

Continuano gli abbandoni estivi. Questa volta, però, un cagnolino non è stato abbandonato in una campagna, in un terreno lontano dagli occhi di molti o sul ciglio della strada. Un cagnolino è stato abbandonato, probabilmente in pieno giorno o alle prima luci dell'alba, sul "pennello" di Salerno. In quel tratto di strada che porta al porto salernitano, è stato notato un cagnolino legato alla ringhiera e con vicino una sola ciotola d'acqua. 

L'episodio ha destato l'attenzione l'indignaziione di tanti abitanti del posto e dei cittadini che si sono trovati a passeggiare. Da subito è stata allertata la Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Salerno che ha provveduto a recuperare l'animale, trasferendolo momentaneamente in canile. 

"Oggi è stata la volta di questa dolcissima cagnolina, giovanissima e di taglia media. L’hanno lasciata legata come la vedete in foto al porto turistico si Salerno. Sotto al sole cocente. Senza un riparo. Con gli occhi smarriti ed inconsapevoli della sua triste sorte.
Chiaramente è sprovvista di microchip. È stato chiesto al comando di polizia di controllare le telecamere di sorveglianza nella speranza di scoprire la dinamica di questo vile gesto. La piccola è stata portata in canile. Vi aggiorneremo sugli sviluppi della vicenda".
Scrivono i volontari della Lega Nazionale per la difesa del Cane, sezione di Salerno.