Covid: è boom di casi nel Salernitano, Pagani sfonda quota 100

Il sindaco di Cava convoca l'Unità di Crisi, altri 33 casi a Scafati: chiusi i mercati

covid e boom di casi nel salernitano pagani sfonda quota 100

Si allaga il contagio da Covid nel Salernitano. E’ allerta a Pagani dove il numero dei cittadini attualmente positivi al Covid ha sfondato quota 100. Sono 28 i nuovi casi Covid registrati in città negli ultimi quattro giorni. Il totale, quindi, è di 104 persone positive, tutte domiciliate.

Il fronte caldo rimane il comune di Scafati dove sono ancora 33 i tamponi positivi emersi nel corso della giornata. Lunedì 19 ottobre, il comune contava già più di 150 casi, confermandosi la città dell’Agro più colpita da questa nuova ondata di Coronavirus. “Sono costretto a innalzare la soglia di attenzione e domani firmerò una nuova ordinanza restrittiva con la quale chiuderò anche il mercato settimanale. - Ha annunciato il sindaco Cristoforo Salvati - Nel frattempo nella video conferenza di oggi tra i sindaci del distretto 61 abbiamo condiviso la necessità di adottare, da parte dei soggetti coinvolti nel flusso, una piattaforma comune per controllare l'esito dei tamponi in tempo reale. Sottoporremo già domani all'Asl le istanze dei sindaci anche relativamente al potenziamento del numero dei medici del dipartimento di prevenzione del territorio in modo da consentire un maggiore coordinamento e controllo dei positivi. Inoltre, dal 1 novembre, sarà operativa la sede U.S.C.A a Scafati nel Polverificio Borbonico. Continuano i controlli da parte delle forze dell'ordine e domani risollecitero' la presenza di un contingente dell'esercito sul nostro territorio.”

Attenzione anche a Cava de’ Tirreni, dove sono 9 i nuovi contagi. Il Sindaco Vincenzo Servalli ha convocato la riunione della Unità di Crisi Sanitaria Coronavirus Covid 19, domani, giovedì 22 ottobre, alle ore 11.30, in videoconferenza, per affrontare le tematiche legate alla diffusione del contagio e le problematiche della gestione dell'emergenza sanitaria. Nel corso della riunione saranno discusse anche le possibili misure da adottare per consentire una ripresa in  sicurezza di tutte le attività e della vita di relazione e vedrà la partecipazione anche dei medici di medicina generale, pediatri e dirigenti scolastici.  “Oggi è stata una giornata abbastanza difficile. - Ha dichiarato la Fascia Tricolore - L’Asl fa grande fatica a far fronte alla notevole quantità di lavoro che si rende necessario. Ci sono difficoltà nei tamponi e nel tracciamento del contagio. Allo stesso tempo abbiamo la  necessità di comprendere meglio le scelte fatte dalle altre Istituzioni che spesso rimandano a decisioni dei Sindaci. Da questo insieme di elementi, nasce la riunione di domani con esperti dei vari campi di altissimo livello. Ne trarremo spunti per eventuali decisioni per la nostra città.” I 9 casi di oggi si aggiungono agli 81 comunicati nella giornata di ieri dal sindaco.

Ma nuovi casi sono stati registrati in tutta la provincia di Salerno. Ci sono 5 nuovi contagi nel comune di Mercato San Severino. Ad annunciarlo è il sindaco Antonio Somma, si tratta di tre cittadine residenti al Capoluogo, una delle quali congiunta di un altro concittadino risultato positivo lo scorso 8 ottobre, un signore residente nella frazione San Vincenzo e congiunto di un altro concittadino risultato positivo lo scorso 5 ottobre,  un signore residente nella frazione Acigliano. Tutti i positivi sono asintomatici e in isolamento domiciliare.

Il contagio si diffonde anche in altri comuni del Salernitano. 4 i nuovi casi comunicati dal comune di Siano. Il sindaco Giorgio Marchese invita la cittadinanza ad evitare spostamenti inutili:”Da poco finita la riunione al C.O.C. stiamo valutando le decisioni da prendere nelle prossime ore” Ha commentato.

Un nuovo positivo, intanto, anche nel comune di Giffoni Sei Casali, la persona è asintomatica e si trova in quarantena, l’Asl ha ricostruito la catena dei contatti. Sale a 5 il numero dei contagi in città.

Nel comune di Battipaglia, invece, il numero di positivi totale è di 62. Nella giornata di oggi sono stati registrati altri 7 positivi, mentre 4 sono le persone guarite clinicamente dal virus. 6 Le persone ricoverate.

Sale a 6 il numero dei cittadini attualmente positivi al Covid nel comune di Monte San Giacomo. 5 i nuovi casi rilevati oggi, tutti asintomatici. “Vi rivolgiamo un accorato appello a mantenere alta la soglia dell’attenzione. - L’invito dell’amministrazione - Durante i mesi più difficili di Marzo e Aprile, fortunatamente, ma anche grazie a comportamenti rigorosi, eravamo riusciti a  evitare casi nel nostro comune. Ora che purtroppo è accaduto, come sta accadendo un po’ ovunque, possiamo ancora fare la differenza coi nostri comportamenti. Quindi vi invitiamo caldamente, oltre che al rispetto di decreti e ordinanze, a limitare al massimo la vita di relazioni, i contatti extra familiari, le uscite non necessarie. Vi chiediamo di proteggere voi stessi e i vostri cari, senza panico ma adoperando la massima attenzione e sacrificando, se necessario, quelle abitudini che in un momento così delicato possono metterci a rischio. Noi, insieme alle autorità sanitarie preposte, continueremo ad adoperarci nell’ interesse delle nostre famiglie, restando a disposizione di tutti i cittadini. Restiamo uniti. “

Cinque nuovi casi anche Sapri. “I positivi sono già isolati e con essi i contatti di caso dichiarati e i relativi nuclei familiari” Ha dichiarato il sindaco Antonio Gentile.

Ancora 6 positivi ad Altavilla Silentina: 4 residenti e 2 no. L'Asl ha comunicato di aver avviato l'indagine l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti e monitorare gli altri dipendenti dell’azienda metallurgica. Sono 5 attualmente i cittadini residenti nel comune positivi, di cui uno in via di guarigione.

Sale a 19 il numero dei casi Covid ad Agropoli, in serata è arrivata la conferma di un nuovo tampone positivo. Si tratta di una persona che non ha nulla a che fare con i precedenti casi. La persona è in isolamento e si sta ricostruendo la catena dei contatti. Una nota positiva: è guarita la turista che era risultata positiva lo scorso 4 ottobre.  “Intanto prosegue l'analisi dei tamponi rimanenti, molti dei quali sono risultati negativi” Fa sapere il sindaco Adamo Coppola.

Ancora due casi a Baronissi, dove sale a quota 39 il numero dei positivi registrati nel comune da inizio pandemia (febbraio 2020). Un nuovo contagio anche a San Cipriano Picentino, positivo un uomo, asintomatico, in quarantena da lunedì sera insieme all’intero proprio nucleo familiare. La moglie ed i figli hanno già effettuato i tamponi e sono risultati tutti e tre negativi al Covid-19.