Realizzata una sala accoglienza e ascolto per le fasce deboli

E' nel comando provinciale dei carabinieri di Salerno, il 25 novembre sarà illuminata di arancione

realizzata una sala accoglienza e ascolto per le fasce deboli
Salerno.  

Il comando provinciale dei carabinieri di Salerno, grazie al contributo del Rotary Club Salerno Duomo, di Confindustria Salerno, di Ikea Italia, e di imprese che operano nel settore delle intercettazioni ha realizzato, nella sua sede di via Mauri 99, una sala di accoglienza e ascolto delle fasce deboli, per ricevere nella massima riservatezza le vittime di reati di genere.

Lo spazio avrebbe dovuto essere inaugurato in concomitanza della giornata mondiale anti violenza ma a causa delle misure per il contrasto della pandemia da Covid 19 la cerimonia è stata rinviata. Il prossimo 25 novembre, sposando la campagna internazionale sui diritti umani “Orange the World”, promossa dalle Nazioni Unite l'ala del comando dove è stata realizzata la sala ascolto verrà simbolicamente illuminata di arancione.