V-day: è una donna la prima a vaccinarsi al Ruggi

Maria Lombardi, infermiera caposala del reparto di medicina d'urgenza: "Sono orgogliosa"

Salerno.  

"Una luce in questo vaccino dopo tutto questo buio". Queste le prime parole di Maria Lombardi, infermiera caposala del reparto di medicina d'urgenza del Rufggi d'Aragona di Salerno. E' lei la prima donna a vaccinarsi al nosocomio salernitano, alle 10.30. Il reparo dedicato alle prime 100 fiale di vaccino arrivate questa mattina, è già pronto per accogliere i medici e gli infermieri che hanno scelto di vaccinarsi. 

"Sono orgogliosa", ha continuato Maria Lombardi, in attesa di sottoporsi alla prima dose, "Sicuramente è un messaggio di speranza. Rappresento  tutte le persone che in questo momento devono vaccinarsi e che si vaccineranno in futuro, E' per me motivo di orgoglio per tutti i miei collaboratori, i quali con un senso di devozione, lavorano senza sosta per i pazienti covid".