Radiologo trovato morto nel bagno dell'ospedale

Ecco come è morto

radiologo trovato morto nel bagno dell ospedale
Ravello.  

Un arresto cardio circolatorio, causato molto probabilmente dall'abuso di farmaci. Dramma in Costiera Amalfitana al Presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, dove ieri pomeriggio è stato trovato morto E.A., tecnico di radiologia in servizio. Il corpo senza vita dell'uomo era riverso all’interno dei bagni del personale. Lo ha trovato, intorno alle 16,00, un collega per caso.

Il 53enne di Cava de’ Tirreni era ormai morto, aveva una ferita alla nuca.

In un primo momento si era pensato potesse essere stato il colpo al cranio ad ucciderlo, l'autopsia ha accertato che il malore è stato precedente alla caduta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Amalfi per i rilievi. E' giunto anche il magistrato di turno. Un dramma che ha colpito il 53enne che da poco aveva perso la compagna che si tolse la vita nella loro casa di Tramonti. Forse proprio questo lutto l'uomo non era riuscito a superarlo. 

S.B.