Spaccio di coca e hashish: arrestati due fratelli

Si tratta di due pusher stranieri

spaccio di coca e hashish arrestati due fratelli
Battipaglia.  

Scoperti a spacciare due fratelli di origine marocchina.

La polizia del commissariato di Battipaglia ha arrestato due pusher stranieri che ora si trovano ai domiciliari.

Gli agenti hanno scoperto che a Capaccio due extracomunitari avevano organizzato un'attività di spaccio di hashish e cocaina, sono così intervenuti in un’abitazione. Lì hanno rintracciato i due marocchini, un 38enne e un 20enne, disoccupati e già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti. In seguito alle perquisizioni personali e domiciliari i poliziotti hanno trovato e sequestrato 500 euro e una busta nella quale erano stati nascosti 8 pezzi di hashish del peso di 32,4 grammi e 7 involucri di cocaina del peso di 4,5 grammi.

Per questo motivo i due stranieri sono stati arrestati e condotti presso la loro abitazione, ai domiciliari. 

S.B.