Incendio in una palazzina: muore una donna

Il rogo potrebbe essere stato causato dallo scoppio di un elettrodomestico

incendio in una palazzina muore una donna
Pagani.  

E' morta dopo due giorni di agonia l’anziana salvata insieme a sei membri della sua famiglia da un incendio che ha distrutto un appartamento all'alba di mercoledì in via Sorvello, a Pagani. La 79enne, Anna Genovese, è deceduta nel pomeriggio di ieri all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverata in prognosi riservata. Le sue condizioni erano apparse da subito disperate, nel rogo dell'abitazione aveva riportato ustioni di primo e secondo grado sull’80 per cento del corpo.

L'anziana aveva già una situazione di salute delicata, aveva anche problemi di deambulazione, la avrebbe messa in salvo il genero strappandola dal suo letto avvolto dalle fiamme e portandola fuori al balcone di casa dove aveva trovato rifugio tutta la famiglia, la figlia il marito e i loro 4 bambini.

L'ottantenne era stata trasportata dal 118 nel nosocomio napoletano dove purtroppo, il suo cuore debilitato dalla malattia non ha retto. Oggi i funerali dell'anziana. Intanto le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica del rogo che pare sia stato generato dal malfunzionamento di un elettrodomestico. Tutta Pagani si starebbe poi dando da fare per trovare una nuova sistemazione per la famiglia rimasta senza casa.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

S.B.