Ex modella falsifica prescrizioni per avere farmaci

La giovane battipagliese è stata denunciata

ex modella falsifica prescrizioni per avere farmaci
Battipaglia.  

Acquista diverse confezioni di un costoso medicinale con ricette false della guardia medica, denunciata per falso e truffa ai danni del Servizio Sanitario Nazionale, una battipagliese, G.B.M., ex modella 40enne. Ad innescare l'indagine è stata una dottoressa in servizio presso la Guardia Medica di Bellizzi che si è resa conto che qualcuno stava usando in modo fraudolento il suo timbro, il suo codice medico e la sua firma. Ad allertare il medico proprio alcuni farmacisti di Bellizzi e Pontecagnano, colpiti dalle numerose richieste di Actiq 1600, un potente antidolorifico a base oppiacei, vendibile solo tramite prescrizione, la cui confezione singola costa attorno ai 240 euro. Acquistandolo con la prescrizione, invece, il farmaco risulta gratuito in quanto a carico del Servizio Sanitario.

La dottoressa ha riferito tutto ai carabinieri di Eboli che, tramite codice fiscale, hanno denunciato la responsabile, con problemi di dipendenza da stupefacenti. A casa della battipagliese sono stati trovati due timbri dell'Asl distretto 65 di Bellizzi e due confezioni del farmaco, il tutto è stato sequestrato.