Il tragico incidente in A2: una famiglia distrutta

Morti padre e figlio, l'altro ricoverato in ospedale: stavano tornando da Roma per le ferie

il tragico incidente in a2 una famiglia distrutta
Campagna.  

Una famiglia distrutta: padre e figlio morti, l’altro figlio ricoverato all’ospedale Maria Santissima dell’Addolorata di Eboli. E’ il tragico bilancio dell’incidente avvenuto ieri mattina tra gli svincoli di Eboli e Campagna, in direzione Sud, lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo.

Sangue sulle strade salernitane nei giorni dell’esodo di ferragosto. Una tragedia ancora più triste se si pensa che i tre rientravano da Roma – dove lavoravano come operai – verso la loro Gela, in Sicilia, per le ferie.

Il destino ha deciso diversamente: l’impatto non ha lasciato scampo all’uomo di 67 anni e a uno dei due figli, di 37 anni. L’altro, di 44 anni, ha riportato lesioni giudicate guaribili in un mese.

Inutili purtroppo i soccorsi del Vopi, per le due vittime non c’era nulla da fare. Sul posto gli agenti della polizia stradale di Eboli e il personale Anas: pesanti i disagi per la circolazione, con lunghe code che si sono subito create. La situazione è tornata alla normalità dopo qualche ora.