Il dono di Mariapia: "Vi saremo grati per tutta la vita"

A lasciare il biglietto la famiglia di un ragazzo di 26 anni che ha subito un trapianto di fegato

il dono di mariapia vi saremo grati per tutta la vita
Auletta.  

Il dono di Mariapia ha salvato una vita, la morte della 24enne spirata dopo 5 giorni di agonia, in seguito ad un incidente che l'ha vista protagonista lo scorso 4 dicembre, in località Cerreta, lungo la SS19, ha dato una nuova possibilità a un giovane che ha ricevuto il suo fegato. I genitori della ragazza di Auletta hanno infatti deciso di donare i suoi organi.

“Grazie Gesù, grazie anche a te e a voi, che con il vostro dolore e il vostro grande gesto avete dato la possibilità di vivere alla persona che amo, vi saremo grati per il vostro gesto per tutta la vita”.  E' il messaggio allegato ad un mazzo di fiori lasciato ai piedi della statua della Madonna che si trova nella cappella di un ospedale siciliano.

A deporlo – come riporta il sito Infocilento - la famiglia di un ragazzo di 26 anni che martedì ha potuto subire il trapianto di fegato che attendeva da molto tempo. L’organo quasi sicuramente è proprio quello che è stato donato dalla famiglia di Mariapia Di Stasio. Ieri i funerali della giovane nel comune del Vallo di Diano. Un'intera comunità si è stretta attorno al dolore di amici e parenti per l'ultimo saluto alla 24enne.