Ovuli di droga nascosti nelle sorprese di cioccolato

In casa di un 34enne scovati 170 grammi di hashish

ovuli di droga nascosti nelle sorprese di cioccolato
Sapri.  

Era stato arrestato solo due settimane fa con l'accusa di resistenza e ricettazione. I carabinieri del nucleo operativo di Sapri sono tornati in casa di un sorvegliato speciale di 34 anni. I militari nel corso dell'operazione hanno trovato droga già confezionata e pronta per essere venduta.

In particolare, dalle indagini sono emersi 170 grammi di hashish già divisi in ovuli da circa 9 grammi ognuno, nascosti nelle confezioni di plastica gialla utilizzate per le sorprese di cioccolato. La droga era stata stipata in buste di cellophane nelle condotte di aerazione della cucina. I militari hanno trovato anche un bilancino di precisione e un coltello utilizzato per tagliare l'hashish.

Il 34enne è stato nuovamente arrestato, questa volta con l'accusa di detenzione e spaccio, ed è stato condotto in una cella del carcere di Potenza. Secondo i carabinieri di Sapri, la droga era destinata ad alimentare le piazze di spaccio della provincia sud di Salerno in occasione delle festività natalizie e di capodanno.