Covid nel salernitano: 9 nuovi contagi e un morto

L'appello dei sindaci: prudenza

covid nel salernitano 9 nuovi contagi e un morto
Salerno.  

Sono nove i nuovi casi di contagi da Covid 19 nel salernitano. Due quelli in città: si tratta di due coniugi residenti nella zona orientale, tra i quartieri di Torrione e Pastena.

Due persone sono risultate positive al coronavirus nelle ultime ore anche a Cava de’ Tirreni e Pisciotta, tre a Pontecagnano Faiano.

Intanto si susseguono gli appelli dei sindaci. Il primo cittadino di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara invita alla prudenza: “Ringrazio l'instancabile lavoro dei medici e degli operatori sanitari dell'Asl Salerno, congiuntamente al supporto del nostro prezioso Centro Operativo Comunale. Mi rivolgo a tutti voi, cari concittadini: massima attenzione e grande responsabilità, il virus non è stato ancora sconfitto”.

Stesso invito da parte del sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli: “Credo che l’appello alla responsabilità sia necessario, laddove uno dei due casi riguarda una ragazza di 27 anni a dimostrazione che il virus colpisce senza distinzioni di età. Convivere, con prudenza, con il Covid è l’unica strada possibile per ora”. Intanto nel Covid Center di Scafati è deceduto un 89enne di Nocera Superiore. L'anziano aveva contratto il virus nell'aprile scorso, dopo la guarigione era tornato positivo al Covid. In via di esaurimento intanto i posti di degenza nel reparto del nosocomio dell'Agro.