Protesta dei sindacati, occupata la sede Asl

I rappresentati dei lavoratori chiedono lumi sul mancato stanziamento di 3 milioni

protesta dei sindacati occupata la sede asl
Salerno.  

Protesta dei sindacati, occupata la sede dell’Asl di Salerno. Questa mattina i rappresentanti dei lavoratori hanno dato vita ad una accesa ma pacifica dimostrazione di protesta all’interno della sede dell’Azienda sanitaria sita in via Nizza.

Motivo del contendere l’erogazione di tre milioni di euro di emolumenti per gli ex articolo 9. Al momento le somme mancherebbero all’appello.

La protesta è tutt’ora in corso. In sede è giunto anche il commissario Antonio Postiglione per parlare con i rappresentanti sindacali. L’avvocato è stato accolto da fischi e contestazioni ma poi è riuscito a discutere con alcuni sindacalisti presenti. La protesta è ancora in corso. Presenti sul posto anche gli agenti della Digos ma fino ad ora la manifestazione si è mantenuta pacifica.

 

Redazione Sa